MHW aiuta in Birmania e Haiti

Terremoto pesante in Haiti

Il 12 gennaio 2010, Haiti è stato infestato da un grande terremoto. Da un secondo all’altro, uno dei paesi più poveri dell’emisfero occidentale è stato gettato in un caos. Più di 100.000 morti e migliaia di feriti dovevano essere lamentati. Più di un milione di persone hanno perso le loro case in questo momento. Poche ore dopo il disastro, il MHW ha avuto inizio con il dispiegamento di una 22-membro squadre USAR (Urban Search and Rescue) per la ricerca e il salvataggio dei sepolti con attrezzature tecniche e attrezzature mediche. In collaborazione con team internazionali, il team MHW coinvolti nella ricerca di vittime sepolte nella capitale Port-au-Prince e le cure mediche dei feriti nella città di confine di Jimani (Repubblica Dominicana) e in ospedale Milot. Per caso di catastrofe sostenibile rappresenta il MHW dal Marzo 2010, organizzazioni stabilite sul ambulanza terra con attrezzature di emergenza per bambini a disposizione per sostenere le strutture mediche di emergenza nel paese, e promuove la produzione di acqua potabile, proprio a causa dello scoppio di colera ha esistenziale importanza alla fornitura di moderni impianti di potabilizzazione.

Il ciclone Nargis scoppia in Myanmar / Birmania

Secondo il ciclone “Nargis” nel 2008, la distruzione in Myanmar (precedentemente chiamata Birmania o Birmania) è stata grande. Migliaia di persone sono state uccise, e soprattutto nel Delta Irrawaddy, centinaia di migliaia di persone hanno perso i loro beni. L’MHW è coinvolto in un progetto sostenibile fornendo barche e reti da pesca alle famiglie colpite come un aiuto all’autoassistenza nel Delta. Così, il loro sostentamento, la pesca, può assicurarsi se stessi. Ogni barca è progettata per ospitare fino a sei famiglie. La costruzione delle imbarcazioni è effettuata da artigiani locali, garantendo così la sostenibilità del progetto. Il 22 ottobre 2010, un altro ciclone devastante “Giri” è entrato in Myanmar, che ancora una volta ha causato danni enormi in Myanmar e sottolinea così l’importanza di ulteriori aiuti dalla MHW nel paese.

L’MHW è un’organizzazione senza scopo di lucro delle principali società di salvataggio privata leader nel campo della soccorso in caso di emergenza, nonché partner di cooperazione tra i settori dell’internazionalità che hanno posto l’obiettivo di fornire un aiuto rapido e non burocratico in caso di catastrofe . MHW è attualmente impegnata a livello internazionale in progetti di soccorso contro la catastrofe in Birmania e in Haiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove + sei =